Tipologia di lavoro: box in legno, pc, luce wood


Un piccolo box chiuso, in cui i visitatori si trovano dinnanzi ad un portatile con il mio profilo facebook aperto e disponibile. Possono scegliere di
commentare e messaggiare senza nessun controllo da parte mia; ma possono anche decidere di non farlo. Chi si pone davanti al computer ha così una
serie di possibilità: intervenendo “alterano” l’opera, ma nello stesso tempo la “attivano”, poiché assumono il ruolo di doppio (come il tema della mostra
indica) per quel determinato lasso di tempo. Gli amici su facebook vedranno i mie interventi lasciati da tanti “gemelli” senza esserne consapevoli,
perchè penseranno che sia “io” a farli. Allo stesso tempo non potrò capire chi in quel momento ha commentato o fatto cosa sul mio profilo.

Art is (ir)responsability

Art is (ir)responsability di Sandro Marasco per Double, a Galatina