Tipologia di lavoro: installazione, plexigalss, luce wood, sonoro


No, non mi inganno! Nei suoi occhi neri leggo un interesse verace per me e pel mio destino. Sì io sento, e in questo posso credere al mio cuore, ch’essa...- oserò dire, saprò dire il Paradiso in parole?- ch’essa mi ama!*


Una stanza completamente buia con al centro un tappeto (di materiali vari) illuminato dalle luci wood riporterà su di esso una frase (ribaltata) riferita
all’amore.
Prima della mostra in un area del sito www.sandromarasco.it le persone saranno invitate a lasciare una frase, un commento, un’ impressione o una semplice testimonianza su tale tematica. Le frasi, in fase di allestimento, verranno trascritte su delle tavolette di plexiglass di diverso colore e posizionate ai bordi del tappeto. Alle stesse si aggiungeranno quelle “compilate” dalle persone che via via verranno a visitare la mostra e che potranno posizionare il proprio  quadratino in qualsiasi luogo della stanza. Il lavoro così si andrà componendo di tante piccole microstorie, giorno per giorno, modificandosi
sia a livello compositivo, sia cromatico.
Il lavoro sarà integrato e completato dalle sonorità di Stefano Urkuma De Santis.


E’ dunque destino che dove un uomo trova la sua beatitudine lì pure deve trovare la sorgente della
sua infelicità?


Nelle settimane successive alla mostra il lavoro verrà lentamente smantellato e disfatto; ciò potrà avvenire sia con il contributo delle persone che visiiteranno la mostra, (che potranno portare via le tavolette) sia con il mio contributo. Ciò accadrà fino al lento, ma inesorabile, svuotamento della stanza. Nelle settimane finali della mostra le persone che verranno a vedere “il lavoro” avranno testimonianza di esso attraverso la visione di un video (fotografico) che certificherà il “ricordo” dello stesso.
L’inizio, la costruzione, la fine.


Come tutto quanto ho consumato!
Ah non pensavo che la mia strada mi dovesse condurre fin qu!...
Sii calma ti prego, sii calma!...
Sono cariche...Battono le dodici! Così sia dunque!..


Sandro Marasco